Caro Babbo Natale

dicembre 21, 2007 at 10:22 am (considerazioni, extravaganze, speranze)

Caro Babbo Natale, visto che la tua e-mail mi è stata girata dal Musicante, mi unisco a lui nella richiesta di serenità, che mi piace meglio chiamare tranquillità.
Che se siamo in due magari ci ascolti un po’.

Un minimo di tranquillità in più in ogni persona potrebbe finalmente portare ad abbassare i toni.
La tranquillità permette alla mente di non lasciarsi offuscare troppo dalle emozioni negative, e stempera e disciplina tutte le altre.

Inoltre, la tranquillità fa sì che si comprenda meglio, si valuti più distesamente. Può portare, allora, a quelle che da sempre sono il mio pallino, la coscienza e l’autocoscienza.
Perché se le persone vedessero davvero chi sono, cosa fanno e che cosa succede in generale, dubito che proseguirebbero; e rispetterebbero maggiormente il dolore altrui.

E quindi, la terza richiesta non può che essere costituita da una volontà profondamente sincera di cambiare.

Ho finito, caro Babbo Natale. Non so se ho compreso bene il funzionamento della cosa, ma spero che valga lo stesso.
Posso inoltrare a due persone piuttosto che a una? Ti assicuro che non ti arriverà dello spam, se queste saranno Panza e Sonia.

4 commenti

  1. dottorcarlo said,

    Ah, caro Babbo, visto che ci sei, se magari mi donassi un altro cuore che batte vicino al mio, ecco, non mi dispiacerebbe.

  2. calaminta said,

    Magari caro Dottore, speriamo che la tua letterina venga esaudita e che ci travolga un fiume, anzo no, un oceano di tranquillità… qui lo stress sta a millllle.
    ciao :*

  3. Panzallaria said,

    caro Babbo Natale,
    alla panza porta il perdono. Non per lei ma in lei. Poi se poi vuoi anche portare il perdono nel senso che c’è gente che ce l’ha su con me, allora caro Babbo natale, fai anche così, va là.

    Che non voglio che qualcuno pensi che sono cattiva.

    Poi alla panza non portare altro. Che ha già delle cose molto belle. Porta per chi non ha il sorriso.
    Porta sorriso.

    Porta anche amici.
    Che gli amici servono molto.

    Porta anche sesso.
    Che il sesso riscalda.

    Porta anche barettini carini.
    che un pomeriggio al bar con un amico è un toccasano.

    Poi basta.
    Che il resto è troppo grosso e se lo scrivo poi mi suona tutto falso e invece non è falso per niente.

    panzallaria

  4. Sara said,

    Porta barettini!!
    troppo bello panz! speriamo che ce ne metta uno nuovo qui fra casa mia e casa tua… anche se non ce ne mancano a dirla tutta!
    sara

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: