Aliens vs. Predator 2

aprile 12, 2008 at 3:18 pm (Cinema, recensioni)

Ciò che mi ha spinto alla visione di questo film è stato un interessante scambio avvenuto qui più di un paio di mesi fa, dove si accavallavano le voci più incontrollate sul motivo per cui fosse stato vietato ai minori di 18 anni: Predalien che si tromba delle gestanti, morti di infanti, Predalien che ha un modo tutto suo di ingravidare le donne…
Ci poteva essere insomma di che divertirsi.

Tra tutte queste teorie, senza spoilerare quella corretta, dirò semplicemente che le scene in questione, in sé, sono sì un po’ disturbanti, ma manco tanto e s’è visto di parecchio peggio, ricordando comunque che siamo in una periferia dello Stato Vaticano, che in USA il divieto era per i 17enni (che corrispondono grosso modo ai 14enni di qua..) e che insomma si tratta di cinema, eh!
Magari con un po’ di ironia [vado in modalità cinico tv] si sarebbe potuto contrapporre questo film a Juno [fine modalità cinico tv] (e si continua a parlare di cinema, eh! Anzi, di certo cinema; alla larga i poveri di spirito, i ristretti di mente e gli strumentalizzatori), il Juno cavalcato dallo stron*o un po’ obeso dal cognome della bella città emiliana (un cognome che non merita).
Ecco, alla fine ho spoilerato; un po’ stron*o anch’io, ma non c’è confronto.

Il film comunque è una merda [cit.].
Anche, immagino, per gli amanti delle storie non impegnative e della sci-fi splatterosa e finto-dark e per chi gradisce i film con stragi e distruzione (per i quali ci sarebbe potuto essere qualche elemento d’interesse). Dal momento che praticamente sti due si ritrovano a combattere in un paesotto del Colorado circondato dalla foresta, fregandosene altamente del contesto umano.

Si capisce da subito come andrà a finire.
La gran parte delle scene è girata al buio, e già si godono poco, ma inoltre risultano per lo più confuse quelle dove i mostri si cacciano, si inseguono, si combattono.
Pare che i registi non sappiano di preciso cosa riprendere e come; il film specie nella prima ora (sull’una e 25 che dura) potrebbe addirittura costituire un esempio per le scelte da NON fare e i tempi da NON prendere. Gli unici momenti in cui la macchina da presa si ferma e l’immagine è chiara e si capisce cosa sta accadendo è quando mostra il Predator che gongola e fa lo sborone con il suo equipaggiamento e le sue armi.
Potete tranquillamente evitarvelo.

Scena scult [SPOILER]: il Predator che alla fine si toglie il casco/maschera per affrontare a “viso” aperto Predalien vorrebbe chiaramente spingere a una identificazione con lui, dato che questo gesto viene solitamente fatto dall’eroe umano di turno.
Del resto, come dimenticare che nel film precedente un Predator si era alleato con una umana?
(Si tenga in considerazione che i Predator sono una specie di versione gigaparossistica dei Klingon…)

Preview: qualche voce impazzita sussurrerebbe che si sta pensando a un Predator 3, dove il posto che fu già di Schwarzenegger verrà preso da Sylvester Stallone (in questo caso potrebbe essere possibile un cross-over con Cocoon), oppure da niente popò di meno che lui.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: